Confraternita Santa Chiara Bogliasco

 

 

La Confraternita di Santa Chiara
Via Giuseppe Mazzini, Bogliasco

 

La confraternita di S.Chiara, a Bogliasco, nasce dall’ entusiasmo della popolazione al passaggio dei Bianchi di Provenza avvenuto nel 1399.
La congregazione si proponeva, oltre al suffragio dei defunti, l’impegno di un aiuto e sostegno reciproco tra tutti i confratelli.

Testimonianze dell’esistenza di un edificio religioso, dichiarato sede di questa confraternita, sono presenti sia nei libri notarili dell’epoca, sia in un documento ufficiale che riferisce della visita di Mons. Bossi avvenuta nel 1582. Nella prima metà del 1600 la sede della confraternita fu interamente ricostruita ed arricchita di opere d’arte che a tutt’ oggi formano un inestimabile patrimonio artistico.


Nel ‘700 la chiesa parrocchiale di Bogliasco fece dono alla confraternita di un altare marmoreo ed in seguito di un organo dalla straordinaria sonorità.

Pregevoli sono gli enormi crocifissi che ogni anno, durante la festa patronale, vengono portati in processione per le strade di Bogliasco dai confratelli di Santa Chiara.