Un insieme di tipici borghi marinari liguri dove è possibile trovare contemporaneamente natura e mondanità. Qui per merito di splendidi paesaggi e non solo, il turismo ha raggiunto la fama mondiale.

 

Il Golfo del Tigullio è la zona costiera racchiusa tra il promontorio del Monte di Portofino e Punta Manara. Fa parte del Golfo di Genova e, proseguendo dalla città di Genova verso il levante, è il Golfo che si estende immediatamente dopo il Golfo Paradiso. A Nord confina con la Val Fontanabuona, la Val Graveglia, la Valle Sturla e la Val d'Aveto e la Val Petronio, mentre se si prosegue verso Est, si arriva alle Baie del Levante.

 

 

 

Il Golfo del Tigullio comprende i seguenti sette comuni costieri, da ovest ad est:

Portofino, una delle meraviglie del Mondo
Santa Margherita Ligure, la perla del Tigullio.
Rapallo, la cittadina dello sport.
Zoagli, il borgo marinaresco.
Chiavari, centro commerciale del Tigullio.
Lavagna, antico borgo costiero.
Sestri Levante, la cittadina dei due mari.

 

E' una zona dove si mescolano mondanità e natura, il piccolo borgo di Portofino è meta di molti vip, ma vi sono anche stupendi fondali marini, preservati dall' Area Marina Protetta. In questa zona si trovano sia spiagge sabbiose che insenature nascoste. Le spiagge sabbiose sono nella parte più orientale del Golfo.
Nella strada che collega Rapallo con Santa Margherita Ligure, si trova la località San Michele di Pagana, molto particolare anche per la sua spiaggia.
Tra Santa Margherita Ligure e Portofino invece c'è Paraggi, splendida cala che offre una tranquilla spiaggia sabbiosa con il fondale verde come smeraldo.
Più a levante invece, tra Lavagna e Sestri Levante, si trova Cavi di Lavagna. Un tempo era un piccolo borgo di pescatori, oggi è un'importante località balneare dove si possono trovare lunghe spiagge sabbiose dai fondali bassi.

 

Per raggiungere il Golfo del Tigullio:

IN MACCHINA: da Genova prendere la Strada Statale 1, la Via Aurelia, direzione Levante. Arrivati a Ruta di Camogli si scende, si attraversa San Lorenzo della Costa (frazione di Santa Margherita), dopodiché c'è il bivio che permette di andare o a Rapallo o a Santa Margherita Ligure. Proseguendo per l'Aurelia si incontrano tutti i comuni del Golfo che sono collegati tra loro. Per raggiungere Portofino bisogna arrivare a Santa Margherita Ligure, e da lì, seguire le indicazione per Portofino. Da la Spezia, prendere la Strada Statale 1, direzione Ponente.
Se si percorre l'Autostrada A 12 Genova-Livorno, le uscite sono: Rapallo, da cui si può raggiungere Santa Margherita, Portofino o Zoagli, Chiavari, Lavagna e Sestri Levante.

IN TRENO: tutte le località, escluse Portofino, hanno la stazione ferroviaria, La linea è la Genova-La Spezia. Per ulteriori dettagli si può consultare il sito delle Ferrovie dello Stato.

IN AUTOBUS: da Genova è presente la Corriera che percorrendo l'Aurelia arriva fino a Ruta di Camogli, dove poi è possibile scegliere se proseguire per Rapallo o cambiare corriera e andare a Santa Margherita. Tutte le località del Golfo del Tigullio sono raggiunte dal servizio Atp. Per ulteriori informazioni: Atp.

IN BATTELLO: per raggiungere le località del Golfo del Tigullio (escluso Zoagli) è possibile utilizzare i battelli con partenza da Genova o dal Golfo Paradiso, per gli orari e le tariffe si possono consultare i seguenti siti internet: Golfo Paradiso oppure Servizio Marittimo del Tigullio (quest'ultimo permette di spostarsi tra le località del golfo del Tigullio e di raggiungere San Fruttuoso). Il Consorzio Marittimo Turistico 5 Terre - Golfo dei Poeti organizza in estate escursioni a Portofino con partenza da La Spezia.