Un luogo unico, per i colori e le atmosfere, che ha ospitato ed ispirato numerosi artisti e poeti.

 

Il Golfo dei Poeti è il Golfo situato nella parte più orientale della Regione. E' una profonda insenatura che si estende dalla cittadina di Portovenere fino a Lerici, e che ha al centro la città di La Spezia. Questo Golfo comprende anche le Isole Palmaria, Tino e Tinetto, poste di fronte al borgo di Portovenere. A nord confina con la Val di Magra, ad Est con la Toscana e ad Ovest con le Cinque Terre.

 

 

 

Il Golfo dei Poeti racchiude le seguenti località, in ordine da ponente a levante:

Portovenere, l'elegante e pittoresco borgo.
La Spezia, il capoluogo importante per il porto e la Marina Militare.
San Terenzo, tipico borgo marinaro ligure.
Lerici, cittadina conservante la sua originaria struttura medioevale.

 

Località nelle vicinanze di interesse turistico:

Fiascherino, piccolo dolce centro, sulla baia frastagliata.
Tellaro, l'ultimo paese orientale del Golfo.
Montemarcello, il paese del vento.
Bocca di Magra, il villaggio dei pescatori e delle terme antiche.

 

 

Il Golfo di La Spezia viene anche chiamato Golfo dei Poeti perché proprio in queste terre soggiornarono alcuni importanti poeti e scrittori, tra cui Shelley, Byron, Petrarca e Montale che, come tutti i turisti, rimasero affascinati dalla bellezza dei luoghi, dalle coste frastagliate, gli antichi borghi, la natura incontaminata e il mare azzurro.

Sul porto di Portovenere si affaccia la pittoresca schiera di alte e strette case dipinte a colori vivaci che guardano l'Isola Palmaria. Questa isola fa parte dell'arcipelago che comprende anche le Isole del Tino e del Tinetto. Tutte le isole fanno parte del Parco Naturale Regionale di Porto Venere. La Palmaria è quella più grande ed è possibile fare un'escursione a piedi con grado di difficoltà media e durata circa 3 ore e mezza.

Dal 1997 l'Isola Palmaria, l'Isola Tino, l'Isola del Tinetto e Portovenere sono state inserite tra i Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco.

 

Per un ulteriore approfondimento del Golfo dei Poeti, con immagini e descrizioni dei luoghi, potete leggere il blog della Fotografa Cecilia Campolonghi.  

 

Per raggiungere il Golfo dei Poeti:

IN MACCHINA: prendere l' Autostrada A 15 La Spezia - Parma, uscita La Spezia. Da qui si raggiunge facilmente il centro della città. Per andare a Portovenere bisogna percorrere ancora 17 Km dal casello autostradale in direzione ponente, mentre, per raggiungere Lerici bisogna proseguire lungo la Strada Statale Sp 331 per una decina di chilometri. Per raggiungere Fiascherino, Tellaro, Montemarcello e Bocca di Magra bisogna continuare dopo Lerici in direzione Levante. A Lerici non è possibile entrare in Paese con l'automobile, c'è un posteggio a pagamento vicino. Anche a Portovenere tutti i posteggi sono a pagamento.

IN TRENO: La Spezia è servita dal treno. Per informazioni ed orari vi rimandiamo al sito ufficiale delle Ferrovie dello Stato. Portovenere e Lerici non hanno la stazione ferroviaria.

IN AUTOBUS: Tutte le località sono servite da un servizio di autobus che collega Lerici, Portovenere e La Spezia, ed arriva fino alle zone limitrofe. Per consultare orari e tragitti vi rimandiamo alla pagina della Atc.

IN BATTELLO: Il Consorzio Marittimo "5 Terre Golfo dei Poeti" effettua gite turistiche che attraversano il Golfo dei Poeti, con partenza da La Spezia, Lerici e Portovenere,  e che arrivano fino alle Cinque Terre, Levanto, Bonassola, Deiva Marina, Moneglia e Portofino. Inoltre si occupa dei collegamenti dalla Spezia e Portovenere per l'Isola Palmaria. In estate è presente anche il servizio con partenze da Marina di Carrara, Marina di Massa, Forte dei Marmi e Viareggio per le Cinque Terre e Portofino.