Il Santuario di Nostra Signora di Montenero
Parrocchia San Giovanni Battista

Via Pecunia, 76, 19017 Riomaggiore
www.santuariodimontenero.org

Santuari Nostra Signora di Montenero Riomaggiore
 

Immergersi in una natura incantevole e suggestiva per ammirare un paesaggio mozzafiato, abbracciando con lo sguardo tutto il territorio delle Cinque Terre. 

Riapre dopo la lunga pausa invernale la suggestiva foresteria del Santuario della Madonna di Montenero, sulle alture di Riomaggiore, richiamando in questo antico monastero numerosi visitatori provenienti da tutto il mondo, che si recano sulla verde collina per regalarsi un soggiorno in pieno relax, respirando un’atmosfera d’altri tempi. 

Il primo documento della Chiesa di S. Maria di Montenero risale al 1335 anche se la tradizione popolare attribuisce al culto della Vergine un’età più antica.

 

Eretta tra il XI e l’XIII secolo, nel corso dei secoli il Santuario è stato sottoposto a varie opere di rifacimento, e prese la sua forma attuale verso il 1800, a tre navate divise da pilastri e con il portico a cinque arcate.

 

Il santuario di Montenero non è raggiungibile in auto, ma solo attraverso alcuni sentieri, fra i più agevoli: il sentiero numero tre che si imbocca in prossimità del parcheggio di Riomaggiore, oppure il percorso che inizia in prossimità del cimitero di Volastra, e il sentiero che discende dal Colle del Telegrafo.

C’è la possibilità di usufruire del pullman da Riomaggiore in direzione Biassa scendendo alla fermata proprio sotto la collina di Montenero.