Levanto Baie del Levante

Levanto stemma

 

LEVANTO

Ex possedimento feudale dei Malaspina
 
 
 

 È il centro più noto del tratto della Riviera di Levante che va da Sestri Levante alla zona delle Cinque Terre, sembra trarre le sue antiche origini in epoca pre-romana, come testimoniano vari reparti archeologici, anche se le prime documentazioni storiche ufficiali risalgono al XII secolo. 

Fu uno dei possedimenti feudali dei Malaspina e, successivamente, dei Da Passano. Nel 1229 fu poi subordinata alla Repubblica di Genova, mantenendo però una certa autonomia. 

Questo legame sviluppò ulteriormente l’attività marinara del villaggio, il cui nucleo abitato, nel mentre, si ampliava fino a raggiungere gli attuali confini. 

Riparata da un ampio anfiteatro montano, la splendida cittadina dispone di una distesa spiaggia, dotata di impianti nautici e sportivi e, grazie alla mitezza del clima, è frequentata da turisti anche durante il periodo invernale. 

In estate è affollata di villeggianti che oltre agli svaghi balneari, al surf ed alla dinamica vita notturna, possono godersi piacevoli escursioni verso i monti che racchiudono la suggestiva baia a cornice.

Levanto ha anche l’attrattiva di vari monumenti che ricordano la sua storia medioevale, quale, ad esempio, la Chiesa gotica di S. Andrea, dall’armoniosa facciata. 

Sulla cima di una altura sorge poi il Castello edificato dai Malaspina nel XII secolo come costruzione difensiva. Eretta nel 1449 e ricostruita nel 1615 è la Chiesa di S. Francesco che conserva affreschi assai pregevoli. 

Imponente è la duecentesca Loggia del Comune. Una delle escursioni più suggestive e stravaganti è quella al Santuario della Madonna di Soviore. In stupenda posizione panoramica sulle Cinque Terre, con preziosi intarsi in cui l’amore regna sovrano.

 

 

Ufficio Turistico:

Iat Levanto
Piazza Cavour, 1
Tel. 0187 80 81 25
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.