Carasco

Carasco stemma

 

CARASCO

Tra valle e riviera, meta di serate gastronomiche

Risalendo lungo l’ Entella presso la confluenza del torrente Sturla e del Lavagna sorge Carasco.

È un importante nodo stradale perché passaggio naturale per raggiungere le valli Fontanabuona, Aveto e Sturla. È il tipico borgo di quel tratto della Valle Fontanabuona che, nell’ ordinamento della Repubblica di Genova, era sottoposto alla giurisdizione del Capitanato di Chiavari.

L’abitato è disposto sulla sponda sinistra del torrente ed è collegato all’ opposta sponda dal Ponte vecchio, manufatto in pietra e mattoni del XVII secolo. Fu feudo di un ramo della famiglia Fieschi, conti di Lavagna e, più anticamente, di Garibaldo che, perso il trono di Pavia, si era rifugiato in queste valli.

Nel territorio del Comune si trovano anche i resti del castello di Rivarola costruito dai Genovesi come loro presidio nel territorio dei Fieschi. Carasco ebbe anche una parte di primo piano nella famosa rivolta dei “Viva Maria” del 1797 in quanto il capo dei rivoltosi era nativo del luogo: Paolo Bacigalupo. Catturato verrà condannato a morte e fucilato.

È stato per lungo tempo un borgo a vocazione prevalentemente agricola trovandosi in una zona abbastanza pianeggiante: la piana dell’ Entella. Ha poi conosciuto una trasformazione in senso industriale e qui hanno trovato collocazione varie attività artigianali e di piccola e media industria.

A questo sviluppo in senso industriale corrisponde anche un aumento della popolazione che nell’arco di alcuni decenni si è raddoppiata. Oltre all’ insediamento da cui prende il nome il Comune fanno parte anche alcune frazioni: Santa Maria, Paggi, Graveglia e San Pietro.

La sua posizione strategica tra la valle e la riviera ne fanno una delle mete per serate e fine settimana a carattere gastronomico e se non vi sono piatti particolari che possono ascriversi direttamente a questa località non vi è dubbio che nei locali della zona si possano gustare i sapori semplici e genuini, di schietta impronta casalinga, della cucina ligure.